lunedì 24 settembre 2012

UNA SCERIFFA NEL FAR-WEST


Da quando in città è arrivata la nuova scheriffa, che ha arruolato una validissima squadra di energiche "spanker", non c'è più posto per i prepotenti, lo capiranno bene questi banditi che ignari, si sono avventurati in un villaggio, comandato da donne.

SEVERA INSEGNANTE DI MUSICA


In questo disegno, che ho postato anche a colori, ho immaginato, una severissima insegnante di musica, che costringe il pianista a suonare, con i calzoni calati, seduto su una borsa d'acqua calda, per aumentarne la concentrazione, ed un flautista che fà i suoi esercizi, con l'insegnante che batte il tempo con il battipanni.
Si prevede una luminosa carriera per entrambi gli allievi.

mercoledì 19 settembre 2012

ISTITUTO DI CORREZZIONE PER MARITI VIOLENTI

In questo mio disegno, mi sono divertito ad immaginare un "Istituto di Correzzione per mariti violenti".
Un posto dove una moglie, possa portare il marito abituato ad alzare le mani e dove questi verrà rieducato a forza di solenni sculacciate, da parte di agenti addestrate allo scopo.
Starà alla moglie decidere quando andare a riprendere il marito e farsi insegnare dalle agenti, la tecnica migliore per continuare la terapia a casa.

PUNIZIONE CON FERRO DA STIRO

In questo mio nuovo disegno, ho immaginato una moglie che si prepara per stirare il marito, con il suo ferro a vapore.

mercoledì 12 settembre 2012

STIRATURA IN LAVANDERIA

In questo mio disegno, mi sono immaginato due apprendisti stiratori che nell'orario di chiususra, vengono puniti, dalle stiratrici più esperte.
Il primo prende lezione a forza di cinghiate, mentre il secondo, più indisciplinato, viene stirato, sotto l'occhio attento e vigile della severa padrona della lavanderia.


4 SALTI IN PADELLA

In questo mio disegno, mi sono divertito ad immaginare due mogli, che puniscono i relativi mariti, con le padelle scaldate, attenzione chi volesse provare questo tipo di esperienza, faccia molta attenzione a non esagerare, perchè è molto rischioso e si possono causare delle bruciature.
Padelle appena calde, mi raccomando.
La padella non è usata molto spesso, come strumento per sculacciare, ma a me sembra essere una possibile soluzione e poi sempre a portata di mano.